fbpx
Noventa Padovana (PD), Piazzetta Giovanelli ,14
+39 3423779731
+39 3292225922

Tarologia

Studio Olistico Mente Corpo Anima

Che cos’è la Tarologia?
Le recenti ricerche sull’autentica struttura simbolica dei Tarocchi ne consentono un uso rigoroso e oggettivo. L’approccio della Tarologia, grazie all’applicazione di precise regole, è totalmente diverso rispetto alla cartomanzia. Riporto le principali differenze:
Cartomanzia: Non esistono specifiche regole d’impiego dei Tarocchi. Ogni cartomante utilizza un mazzo di suo gradimento e un metodo di lettura soggettivo (tramandato per tradizione popolare o familiare).
Tarologia: I Tarocchi (nello specifico i Tarocchi di Marsiglia di Nicolas Conver modernamente restaurati) sono impiegati grazie a principi definiti, detti Leggi, che ne regolano il funzionamento. In questo modo le carte divengono elementi di un linguaggio simbolico e leggere i Tarocchi significa individuare vere e proprie frasi di senso compiuto che rispondono al quesito del consultante. 
Cartomanzia: Il cartomante è considerato un individuo con doti medianiche o qualità extrasensoriali che gli consentono di interpretare le carte.
Tarologia: Il tarologo ha studiato per anni il simbolismo dei Tarocchi in una scuola qualificata e competente e ne ha appresa la vera struttura. Il tarologo segue il principio del “Conosci te stesso,” compiendo un lavoro di espansione della consapevolezza e dell’intuizione che gli consente di porre le capacità maturate al servizio del prossimo.
Cartomanzia: Il messaggio dei Tarocchi è affidato all’interpretazione personale del cartomante e, dunque, non vi è garanzia di correttezza. Il margine di errore è ampio e la risposta parzialmente soggettiva.
Tarologia: Il tarologo è un intermediario tra il consultante e i Tarocchi. Applicando le regole del loro funzionamento, senza proiezione personale, traduce al consultante il messaggio a lui riservato dall’Intelligenza Tarocchi e la lettura diviene obiettiva.
Cartomanzia: Il cartomante offre risposte su temi generali (amore, fortuna, lavoro, famiglia etc.) senza entrare nello specifico.
Tarologia: Il tarologo offre risposte anche a domande mirate: più è diretta la questione, più è dettagliata la risposta.
Cartomanzia: I Tarocchi sono impiegati per prevedere il futuro. Tale atteggiamento conduce a una limitazione delle scelte personali e vi sono rischi di suggestione e condizionamento.
Tarologia: I Tarocchi sono impiegati:
o   Come strumento di conoscenza interiore per illuminare dubbi e difficoltà della personalità, siano questi di natura energetica, emotiva o psicologica.
o   Per l’indagine dei fatti della vita quotidiana. Con i Tarocchi è possibile esaminare qualunque problematica di vita e analizzare ogni fatto concreto.
Quest’approccio rispetta e salvaguarda la personale libertà decisionale. Sono indicati consigli, non profezie. La funzione di predizione è impiegata con molta prudenza. Lo scopo è consentire un contatto con quanto “dimenticato” della propria interiorità, unica via per un’azione consapevole guidata dall’Anima.

Piccola riflessione:
I Tarocchi, negli ultimi decenni, sono stati oggetto di deviazioni e degenerazioni di ogni sorta, giungendo a essere letteralmente distorti. La Tarologia è una rivoluzione perché garantisce un’accuratezza e un rigore impensabili per la Cartomanzia. Come la psicologia, dall’inizio del secolo scorso, ha progressivamente trovato studiosi seri, desiderosi di ricercare, sviluppare il discorso sull’Anima e uomini e donne realmente interessati a una più profonda analisi di se stessi e all’indagine della propria essenza, allo stesso modo auspichiamo che anche la Tarologia, nei tempi a venire, al pari di altre nobili discipline, possa essere oggetto dello stesso amore, della stessa serietà e del medesimo anelito di Verità.